Benvenuto su www.dilontano.it
  Crea un account Home Argomenti Downloads Il tuo Profilo Scrivi articolo Email  
MENU
 Menu :
 Home
 Scrivi Articolo
 AvantGo
 Cerca
 Argomenti :
 Lista Utenti
 Politica
 Televisione
 Interviste
 Documenti
 Cinema
 Spettacolo
 Immagini
 Community :
 Feedback
 Passaparola
 Forums
 
 Web Links
 
 Statistiche :
 Statistiche Sito
 Top 10
 Documenti :
 Contenuti
 FAQ
 Recensioni
 Enciclopedia

 Che ora è? :
19:12:57
Data : 20-09-2021

Vecchi Articoli
Martedý, 28 marzo
· EUROPA INCOSTITUZIONALE
Martedý, 21 marzo
· FAMILISMO GLANOUR
Lunedý, 13 marzo
· ANTIFASCISMO MILITANTE. MA DOV'╚ IL FASCISMO ?
Mercoledý, 01 marzo
· ''Siate ancora pi¨ napoletani di quanto siate mai stati''
Lunedý, 27 febbraio
· LO STATO DELLE COSE
Sabato, 17 dicembre
· ANALFABETISMO POLITICO
Giovedý, 15 dicembre
· L'ESTETICA Ė LA MADRE DELL'ETICA
· DOPO L'EURO, OLTRE KEYNES. IINTERVISTA A SERGIO CESARATTO
Domenica, 04 dicembre
· AMICI VICINI E LONTANI
Lunedý, 28 novembre
· ASINI FAMOSI...
Giovedý, 24 novembre
· TALK SHOW
Giovedý, 08 settembre
· CATTIVI MAESTRI E I FAN DI JOE COCKER
Domenica, 28 agosto
· IL PI┘ ITALIANO DEI TEDESCHI
Martedý, 09 agosto
· SERVI E PADRONI
Domenica, 07 agosto
· ADORNO, DA RILEGGERE SEMPRE...
· LA BAMBINA DI HIROSHIMA
· DONNA BIANCA SE NE VA E NULLA CAMBIER└...
Martedý, 05 luglio
· MILLE MODI DI PERDERE TEMPO
Domenica, 19 giugno
· CONDOTTIERI INATTENDIBILI
Mercoledý, 15 giugno
· INEDITO KEINESIANO
Mercoledý, 01 giugno
· GLI STRACCIONI DI OLIVIERO
Venerdý, 20 maggio
· PANNELLA
Giovedý, 05 maggio
· IL SISTEMA DE LUCA
Giovedý, 28 aprile
· IN ATTESA DI OSHO
Lunedý, 18 aprile
· ADESSO VINCE CHI NON VOTA (E NON E' VOTATO)
Sabato, 16 aprile
· MICHELE SERRA: un intellettuale 'di sinistra' pagato per tormentarsi invano.
Giovedý, 14 aprile
· VOTO SI' NON FOSSE ALTRO CHE PER DISGUSTO
Sabato, 19 marzo
· CONTRADDIZIONI IN SENO AL POPOLO (II)
Giovedý, 03 marzo
· FRAMMENTI DI STORIA
Domenica, 28 febbraio
· PRIORIT└
Mercoledý, 24 febbraio
· ECO E JOBS
Mercoledý, 17 febbraio
· QUELLO CHE I 'SINISTRATI' NON SANNO E NON VOGLIONO SAPERE
Sabato, 13 febbraio
· SPIRITO SANTO.
Domenica, 07 febbraio
· LA PELLE DURA DELLO SCERIFFO.
· QUADRETTI
Sabato, 06 febbraio
· 'Un bel dý vedremo'
Mercoledý, 27 gennaio
· DALLO STATO SOCIALE CAPITALISTICO ALLO STATO DEL CAPITALE
Martedý, 12 gennaio
· IL PRONIPOTE PERVERSO DELLO ZIO TOM
Domenica, 08 novembre
· E' SOLO QUESTIONE DI NASO
Mercoledý, 21 ottobre
· FORMAZIONI PREDARTORIE E CAPITALISMO FONDATO SULL'ESCLUSIONE
Lunedý, 07 settembre
· LA RESA DEI CONTI CON LA STORIA
Giovedý, 13 agosto
· L'AMORE AL TEMPO DELLE BANCHE
Lunedý, 20 luglio
· LA ROVINA DELL'EURO
Lunedý, 06 luglio
· E' SOLO L'INIZIO.
Giovedý, 02 luglio
· IL PIEDE SUL COLLO DEI PIGS
Martedý, 30 giugno
· FORSE SI CHIAMA COLONIALISMO
Lunedý, 29 giugno
· SONO SOLO AFFARI
Lunedý, 15 giugno
· OBAMA, COME O PEGGIO DI BUSH
Martedý, 02 giugno
· IL MIO VOTO VALE (SOLO) UNO.
Lunedý, 18 maggio
· LA SATIRA AI TEMPI DEL MAINSTREAM

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno i servizi offerti.

CHURCHILL E IL BARBIERE PASQUALE ESPOSITO

Indro Montanelli alle prese con Winston Churchill e il barbiere londinese Pasquale Esposito. 
16
80


Rai 5 trasmette stasera un vecchia intervista a Indro Montanelli nella quale parla delle memorie di Winston Churchill.
    L'ex primo ministro raccontava che, nel periodo più difficile della guerra, si recava, per dovere d'ufficio, nelle zone di Londra che venivano colpite dai bombardamenti.
    Una volta, aggirandosi col suo seguito in un quartiere semi distrutto, notò un negozio di barbiere che, nello sconquasso generale, portava affissa sull'ingresso la scritta: "busininees as usual". Come a dire: "Qui si lavora comunque".
Churchill, preso dall'entusiasmo, e magari con l'enfasi del caso, gridò al cospetto di quella scritta che la guerra era qualcosa di infernale, e che, tuttavia, essere alla guida di un popolo come quello inglese lo riempiva di orgoglio e compensava ogni bruttura.
Ma, a chi, diversi anni dopo, ripeteva il racconto, aggiunse: "Nessuno di quelli che stavano con me ebbe il coraggio di dirmi che quel negozio era di un napoletano di nome Pasquale Esposito!".
  Montanelli andò in cerca del barbiere e trovò suo figlio, Robert Esposito; questi gli spiegò che il padre era imbarcato su di una nave italiana alla fonda in un porto inglese quando Mussolini pronunciò il famoso (e tragicomico) discorso della dichiarazione di guerra. Il nostro eroe, non ci pensò due volte, scese dalla nave e restò in Inghilterra.
Alla fine della storia Montanelli si chiede: Chi era Pasquale Esposito? Un eroe, un codardo?
Io direi che era un tipo sveglio.
(G.S. 08/06/11).

 
Links Correlati
· Inoltre COSTUME
· News by dilontan


Articolo più letto relativo a COSTUME:
IL SATIRO DI ARCORE


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Discreto
Cattivo


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati

Documenti

 

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Giampiero D'Amato. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi