Benvenuto su www.dilontano.it
  Crea un account Home Argomenti Downloads Il tuo Profilo Scrivi articolo Email  
MENU
 Menu :
 Home
 Scrivi Articolo
 AvantGo
 Cerca
 Argomenti :
 Lista Utenti
 Politica
 Televisione
 Interviste
 Documenti
 Cinema
 Spettacolo
 Immagini
 Community :
 Feedback
 Passaparola
 Forums
 
 Web Links
 
 Statistiche :
 Statistiche Sito
 Top 10
 Documenti :
 Contenuti
 FAQ
 Recensioni
 Enciclopedia

 Che ora è? :
18:40:05
Data : 20-09-2021

Vecchi Articoli
Martedý, 28 marzo
· EUROPA INCOSTITUZIONALE
Martedý, 21 marzo
· FAMILISMO GLANOUR
Lunedý, 13 marzo
· ANTIFASCISMO MILITANTE. MA DOV'╚ IL FASCISMO ?
Mercoledý, 01 marzo
· ''Siate ancora pi¨ napoletani di quanto siate mai stati''
Lunedý, 27 febbraio
· LO STATO DELLE COSE
Sabato, 17 dicembre
· ANALFABETISMO POLITICO
Giovedý, 15 dicembre
· L'ESTETICA Ė LA MADRE DELL'ETICA
· DOPO L'EURO, OLTRE KEYNES. IINTERVISTA A SERGIO CESARATTO
Domenica, 04 dicembre
· AMICI VICINI E LONTANI
Lunedý, 28 novembre
· ASINI FAMOSI...
Giovedý, 24 novembre
· TALK SHOW
Giovedý, 08 settembre
· CATTIVI MAESTRI E I FAN DI JOE COCKER
Domenica, 28 agosto
· IL PI┘ ITALIANO DEI TEDESCHI
Martedý, 09 agosto
· SERVI E PADRONI
Domenica, 07 agosto
· ADORNO, DA RILEGGERE SEMPRE...
· LA BAMBINA DI HIROSHIMA
· DONNA BIANCA SE NE VA E NULLA CAMBIER└...
Martedý, 05 luglio
· MILLE MODI DI PERDERE TEMPO
Domenica, 19 giugno
· CONDOTTIERI INATTENDIBILI
Mercoledý, 15 giugno
· INEDITO KEINESIANO
Mercoledý, 01 giugno
· GLI STRACCIONI DI OLIVIERO
Venerdý, 20 maggio
· PANNELLA
Giovedý, 05 maggio
· IL SISTEMA DE LUCA
Giovedý, 28 aprile
· IN ATTESA DI OSHO
Lunedý, 18 aprile
· ADESSO VINCE CHI NON VOTA (E NON E' VOTATO)
Sabato, 16 aprile
· MICHELE SERRA: un intellettuale 'di sinistra' pagato per tormentarsi invano.
Giovedý, 14 aprile
· VOTO SI' NON FOSSE ALTRO CHE PER DISGUSTO
Sabato, 19 marzo
· CONTRADDIZIONI IN SENO AL POPOLO (II)
Giovedý, 03 marzo
· FRAMMENTI DI STORIA
Domenica, 28 febbraio
· PRIORIT└
Mercoledý, 24 febbraio
· ECO E JOBS
Mercoledý, 17 febbraio
· QUELLO CHE I 'SINISTRATI' NON SANNO E NON VOGLIONO SAPERE
Sabato, 13 febbraio
· SPIRITO SANTO.
Domenica, 07 febbraio
· LA PELLE DURA DELLO SCERIFFO.
· QUADRETTI
Sabato, 06 febbraio
· 'Un bel dý vedremo'
Mercoledý, 27 gennaio
· DALLO STATO SOCIALE CAPITALISTICO ALLO STATO DEL CAPITALE
Martedý, 12 gennaio
· IL PRONIPOTE PERVERSO DELLO ZIO TOM
Domenica, 08 novembre
· E' SOLO QUESTIONE DI NASO
Mercoledý, 21 ottobre
· FORMAZIONI PREDARTORIE E CAPITALISMO FONDATO SULL'ESCLUSIONE
Lunedý, 07 settembre
· LA RESA DEI CONTI CON LA STORIA
Giovedý, 13 agosto
· L'AMORE AL TEMPO DELLE BANCHE
Lunedý, 20 luglio
· LA ROVINA DELL'EURO
Lunedý, 06 luglio
· E' SOLO L'INIZIO.
Giovedý, 02 luglio
· IL PIEDE SUL COLLO DEI PIGS
Martedý, 30 giugno
· FORSE SI CHIAMA COLONIALISMO
Lunedý, 29 giugno
· SONO SOLO AFFARI
Lunedý, 15 giugno
· OBAMA, COME O PEGGIO DI BUSH
Martedý, 02 giugno
· IL MIO VOTO VALE (SOLO) UNO.
Lunedý, 18 maggio
· LA SATIRA AI TEMPI DEL MAINSTREAM

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno i servizi offerti.

MENO MALE CHE C'E' ANDREOTTI.

«Credo che ognuno di noi, se fosse nato in un campo di concentramento e non avesse da cinquant’anni nessuna prospettiva da dare ai figli, sarebbe un terrorista…nel ‘48 l’Onu ha creato lo stato di Israele e lo stato palestinese, ma lo stato di Israele esiste, lo stato arabo no…Nel nostro vocabolario abbiamo la parola equidistanza, ma non esiste la parola equivicinanza». La Stampa del 19/07/06.
 
Che vergogna: farsi dire da Andreotti quello che qualsiasi persona sensata pensa, ma non dice. Specialmente se teme di beccarsi un’accusa di antisemitismo tra capo e collo. O peggio - se è peggio -, di filo terrorismo... (Angor1-21/07/06)



Che vergogna: farsi dire da Andreotti quello che qualsiasi persona sensata pensa, ma non dice. Specialmente se teme di beccarsi un’accusa di antisemitismo tra capo e collo. O peggio, di filo terrorismo.
Che pena vedere un Mussi che strepita in tv risentito: non potrei mai essere un terrorista. E certo, con quel baffetto…
Che scena patetica sentir dire all’attore Capezzoni che da anni un israeliano non può andare tranquillamente in discoteca.
Speriamo che, dopo l’ecatombe libanese, Israele possa ritornare ad un normale stile di vita, quella vita che spetta di diritto al nobile Occidente. Se no, quanti altri arabi, senza distinzione di età e di sesso, ma tutti poveri in canna, sia ben chiaro, bisognerà sterminare? Che i barbari incivili crepino. Che migliaia di donne piangano i loro figli; che centinaia di famiglie siano distrutte e disperse, che le popolazioni di città e vilaggi rimangano senza case, senza mezzi di sostentamento e che questa condizione si estenda per regioni sempre più vaste del Medio Oriente.
La vita di questa povera gente conta quanto un gelato assaporato al bar, “tranquillamente”.
Che vergogna vedere gli uomini di sinistra precipitarsi nei distinguo e nei proclami del tipo: terrorismo mai! Quasi che nei condominii italici, per le strade, nei super mercati, ai concerti, allo stadio, migliaia o milioni di “terroristi” e di loro fiancheggiatori si aggirassero pronti a prendere il sopravvento.
Che pena vedere una sinistra succube dei mas media che travisano e ricattano la pubblica opinione, offendono il buon senso e calpestano il comune sentimento.
E’ mai possibile che l’uomo politico italiano più vecchio e controverso della nostra storia – per usare il classico eufemismo - riesca a stare una spanna sopra i mediocri dirigenti della sinistra che balbettano e si barcamenano?
Eppure, non bisogna aver frequentato una scuola di guerra per sapere - o solo immaginare - che la politica, di Israele e degli Usa, di mettere sistematicamente il nemico con le spalle al muro, senza vie d'uscita, è la principale fonte di terrorismo e che è questa politica della pura esaltazione della forza militare a logorare senza scampo la convivenza pacifica e la sicurezza anche in Italia? Salvo che non sia questo il vero obiettivo di coloro che dicono di voler difendere in questo modo l'Occidente dalle 'orde islamiche'.
E’ mai possibile che in un paese a democrazia consolidata ognuno debba, quando si parla di questi argomenti, fare, in via preliminare, un predicozzo contro il terrorismo, quasi che il "terrorismo" fose una pratica corrente, oppure una tentazione, alla stregua dell’evasione fiscale o della truffa? E comunque, qualcosa che sotto sotto uno la farebbe, potendo. Come fare le corna alla propria moglie?
Che pena, se cose giuste e persino ovvie sembra sia consentito dirle solo a Giulio Andreotti, che certo non è facile bollare come terrorista o fiancheggiatore di terroristi, e tanto meno farlo passare per matto.



 
Links Correlati
· Inoltre Politica
· News by dilontan


Articolo più letto relativo a Politica:
PRE-NAZISMO


Article Rating
Average Score: 5
Voti: 1


Please take a second and vote for this article:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Discreto
Cattivo


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati

Politica

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Giampiero D'Amato. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.07 Secondi