QUELLO CHE I 'SINISTRATI' NON SANNO E NON VOGLIONO SAPERE
Data: Mercoledì, 17 febbraio @ 01:48:15 CET
Argomento: Politica


Girando sulla rete ho trovato su di un sito turistico una sintesi sorprendente (e direi divertente per la sua drasticità) del pensiero della Scuola di Francoforte. Adorno & C., tra gli anni 40' e '60, hanno 'scolpito' i caratteri salienti della società capitalistica, che, allo stato, sembrano identici nella sostanza, ingigantiti e peggiorati nella prospettiva storica. E' la 'filosofia politica' di base; il punto di partenza per chi non ama il 'sistema' e non vuole accovacciarsi e rimanere indifferente. Gli sviluppi e le variazioni sono tanti, ma la base è quella. Poi, ho ritrovato una intervista ad Alberto Bagnai, che credo sia vecchia di due anni. La sua non è un'economia politica 'francofortese'; suppongo sia molto keynesiana. Però, dice delle cose (con importanti riferimenti storici alle scelte politiche operate in Italia) che i maggiori economisti a livello mondiale (a cominciare da tre premi Nobel), da diversi punti di vista, predicano da oltre un decennio: l'euro è un progetto fallito in partenza e bisogna trovare un rimedio (le proposte sono molte) prima che finisca male, o molto male. Del dibattito che c'è fuori dai Talk show e dalla stampa 'padronale', nessuno dice nulla a cominciare dai 'sinistrati', che trovano più consono stare con la testa sotto la sabbia. Di come vanno viste le cose è possibile che ne sappia di più un pubblicitario.
SA - 16/02/2016.








Questo Articolo proviene da www.dilontano.it
www.dilontano.it

L'URL per questa storia è:
www.dilontano.it/modules.php?name=News&file=article&sid=563