NOI SPERAVAMO
Data: Sabato, 03 marzo @ 21:27:20 CET
Argomento: Politica


(Ma perché uno dovrebbe scrivere su di un social le proprie considerazioni politiche, non avendo alcuna ‘patente’ specifica per ‘pontificare’ sulla materia, e rischiando di beccarsi giudizi tipo: leone da tastiera, narcisista, nichilista, solipsista...😱. A me sembra un ‘esercizio’ utile a capire cose che mi interessano, specialmente se qualcuno collabora; del resto mi importa poco).
Domani sarà uno snodo importante della storia drammatica che riguarda l’Italia e, ahimè, ciascuno di noi. Mi pare evidente che si contrappongano due schieramenti nettamente distinguibili, a prescindere da promesse, programmi, uomini: uno tende a individuare la causa del declino italiano nella incapacità di darsi un’autonoma politica economica, prospettando, di conseguenza, l’allentamento (o lo sganciamento) dai ‘vincoli esterni’; l’altro, invece, è sostanzialmente il partito della continuità, della spesa più o meno clientelare nei limiti imposti dall’UE, del ‘più Europa’, che respinge nettamente l’ipotesi di una egemonia tedesca  e di una colonizzazione del sud Europa, che, invece, a parere di chi scrive, è già in atto.
Questa diversa impostazione attraversa trasversalmente gli schieramenti in lizza.
Basti pensare a Berlusconi e Salvini, a Grasso/Bersani/D’Alema (quest’ultimo indimenticato cantore della vittoria di Macron) e Fassina (che sta dalla parte opposta, sulle posizioni di Alberto Bagnai), alla contraddizione di Potere al popolo, che tiene assieme gli aderenti di un’Altra Europa con Tsipras e quelli di Euro Stop. Per non parlare delle divergenze all’interno del M5S sulla stessa questione.
Il PD, con la Bonino, gli sponsor di Big Pharma (Lorenzin & C), è l’unico partito eurista al cento per cento. Ci hanno già venduto al miglior offerente.
Una sua sonora sconfitta sarebbe, tra tante miserie, una buona cosa...
SA - 03/03/2018.








Questo Articolo proviene da www.dilontano.it
www.dilontano.it

L'URL per questa storia è:
www.dilontano.it/modules.php?name=News&file=article&sid=609