Benvenuto su www.dilontano.it
  Crea un account Home Argomenti Downloads Il tuo Profilo Scrivi articolo Email  
MENU
 Menu :
 Home
 Scrivi Articolo
 AvantGo
 Cerca
 Argomenti :
 Lista Utenti
 Politica
 Televisione
 Interviste
 Documenti
 Cinema
 Spettacolo
 Immagini
 Community :
 Feedback
 Passaparola
 Forums
 
 Web Links
 
 Statistiche :
 Statistiche Sito
 Top 10
 Documenti :
 Contenuti
 FAQ
 Recensioni
 Enciclopedia

 Che ora è? :
11:39:58
Data : 24-06-2019

Vecchi Articoli
Giovedì, 15 dicembre
· DOPO L'EURO, OLTRE KEYNES. IINTERVISTA A SERGIO CESARATTO
Domenica, 04 dicembre
· AMICI VICINI E LONTANI
Lunedì, 28 novembre
· ASINI FAMOSI...
Giovedì, 24 novembre
· TALK SHOW
Giovedì, 08 settembre
· CATTIVI MAESTRI E I FAN DI JOE COCKER
Domenica, 28 agosto
· IL PIÙ ITALIANO DEI TEDESCHI
Martedì, 09 agosto
· SERVI E PADRONI
Domenica, 07 agosto
· ADORNO, DA RILEGGERE SEMPRE...
· LA BAMBINA DI HIROSHIMA
· DONNA BIANCA SE NE VA E NULLA CAMBIERÀ...
Martedì, 05 luglio
· MILLE MODI DI PERDERE TEMPO
Domenica, 19 giugno
· CONDOTTIERI INATTENDIBILI
Mercoledì, 15 giugno
· INEDITO KEINESIANO
Mercoledì, 01 giugno
· GLI STRACCIONI DI OLIVIERO
Venerdì, 20 maggio
· PANNELLA
Giovedì, 05 maggio
· IL SISTEMA DE LUCA
Giovedì, 28 aprile
· IN ATTESA DI OSHO
Lunedì, 18 aprile
· ADESSO VINCE CHI NON VOTA (E NON E' VOTATO)
Sabato, 16 aprile
· MICHELE SERRA: un intellettuale 'di sinistra' pagato per tormentarsi invano.
Giovedì, 14 aprile
· VOTO SI' NON FOSSE ALTRO CHE PER DISGUSTO
Sabato, 19 marzo
· CONTRADDIZIONI IN SENO AL POPOLO (II)
Giovedì, 03 marzo
· FRAMMENTI DI STORIA
Domenica, 28 febbraio
· PRIORITÀ
Mercoledì, 24 febbraio
· ECO E JOBS
Mercoledì, 17 febbraio
· QUELLO CHE I 'SINISTRATI' NON SANNO E NON VOGLIONO SAPERE
Sabato, 13 febbraio
· SPIRITO SANTO.
Domenica, 07 febbraio
· LA PELLE DURA DELLO SCERIFFO.
· QUADRETTI
Sabato, 06 febbraio
· 'Un bel dì vedremo'
Mercoledì, 27 gennaio
· DALLO STATO SOCIALE CAPITALISTICO ALLO STATO DEL CAPITALE
Martedì, 12 gennaio
· IL PRONIPOTE PERVERSO DELLO ZIO TOM
Domenica, 08 novembre
· E' SOLO QUESTIONE DI NASO
Mercoledì, 21 ottobre
· FORMAZIONI PREDARTORIE E CAPITALISMO FONDATO SULL'ESCLUSIONE
Lunedì, 07 settembre
· LA RESA DEI CONTI CON LA STORIA
Giovedì, 13 agosto
· L'AMORE AL TEMPO DELLE BANCHE
Lunedì, 20 luglio
· LA ROVINA DELL'EURO
Lunedì, 06 luglio
· E' SOLO L'INIZIO.
Giovedì, 02 luglio
· IL PIEDE SUL COLLO DEI PIGS
Martedì, 30 giugno
· FORSE SI CHIAMA COLONIALISMO
Lunedì, 29 giugno
· SONO SOLO AFFARI
Lunedì, 15 giugno
· OBAMA, COME O PEGGIO DI BUSH
Martedì, 02 giugno
· IL MIO VOTO VALE (SOLO) UNO.
Lunedì, 18 maggio
· LA SATIRA AI TEMPI DEL MAINSTREAM
Domenica, 03 maggio
· IL DUCETTO FIGLIO DI UFO ROBOT
Sabato, 07 marzo
· REGIONALI DELLA CAMPANIA - PARTITE DOPPIE, TRIPLE...
Giovedì, 19 febbraio
· CREARE IL CAOS PER RIDEFINIRE I CONFINI.
Lunedì, 09 febbraio
· HAIDEGGER: IL QUARTO REICH
Sabato, 07 febbraio
· LA PARABOLA GRECA
Martedì, 03 febbraio
· INSEDIAMENTI PRESIDENZIALI
Sabato, 31 gennaio
· LA SICILIA E I MATTARELLA

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno i servizi offerti.



STATO D'ECCEZIONE
Il governo si appresta a militarizzare i luoghi dove riversare l'immondizia prodotta dai propri sudditi campani, non essendo riusciti negli ultimi quindici anni a gestirla in qualche modo.
D'altra parte, la Campania, negli ultimi quindici anni, è stata impegnata - suo malgrado - a rimpinzarsi dell'immondizia tossica prodotta dell'operosa Padania. Adesso, nel disprezzo generale, le toccano leggi speciali e l'esercito in ordine pubblico per sistemarsi la propria. Lo "stato d'eccezione" non è di adesso, è degli ultimi quindici anni. Adesso si tratta di far pagare il conto non a chi spetta, ma, come al solito, a chi "sta sotto". E con ignominia, come se ci dicessero: Siete dei poveri stronzi, prima i rifiuti tossici e adesso vi beccate l'esercito; e se vi muovete, finite tutti in galera. La classe dirigente locale - ad eccezione di chi si deve sorbire le discariche - è allineata e coperta...con Berlusconi...La questione meridionale, che sarà mai? Adesso si porta quella settentrionale... (Ankor - 30/05/08).
"Non sussistono le condizioni per un sottosegretariato all’emergenza rifiuti in Campania, abbiamo bisogno di legalità e competenze..." Un contributo "tecnico" di Giuseppe Messina di Lega Ambiente (Caserta - 01/06/08); Un intervento di E. Rea sul Manifesto (da Sandra, 12/06/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

BRUCIAMO TUTTO
In un ristorante salernitano (sempre lo stesso), il cui stizzoso titolare non vuole si nomini, è stata elaborata la soluzione finale per risolvere il problema dell'immondizia: un inceneritore a famiglia, o, al massimo, condominiale. L'umido nei barattoli di vetro da conservare... Infine, la rivoluzione antropologica, l'adesione in massa al partito del Cavaliere: questo perché la diossina produce i suoi effetti deleteri soltanto nei confronti delle persone ideologicamente orientate a sinistra. Per lo mezzo una critica tranchant all'ultimo libro di Franco Piperno sul '68...(G.S. 29/05/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

IL FASCINO DISCRETO DEL ''DOVERE''
"IL TEST DEL BRIGANTE"- Replica ai commenti...E' assolutamente vero che Gary Grant – redivivo - in Italia non dovrà mai mostrare i documenti, così come a Capodichino salterà i controlli anche il cugino della cuoca della mensa dell'aeroporto. Ma è questo il problema principale?...A scanso di equivoci, il sottoscritto fa le file e si imbestialisce quando vede i furbi che le driblano, rispetta le norme e, al posto della impiegata dello sconosciuto aeroporto in suolo americano, si sarebbe comportato nello stesso modo. Magari l'autografo al divo holliwoodiano lo avrei chiesto dopo averlo identificato. Non si sa mai ! (Da G.S. - 24-25/05/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

DOPO LA DISFATTA
Un contributo di analisi di Umberto Santino responsabile del Centro di documentazione Peppino Impastato (Da Nicolò, SA - 22/05/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

IL TEST DEL BRIGANTE
Per sapere se hai di fronte una persona veramente di sinistra, oppure un burocrate inespressivo, basta ricorrere al "test del Brigante", sperimentato del tutto involontariamente e per la prima volta al ristorante "Il Brigante", appunto. Si tratta di raccontare un aneddoto di Gore Vidal su Cary Grant e vedere come reagisce l'interlocutore...(da G.S. - SA - 22/05/08). (la replica, sopra)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

IL CONFORMISTA
Repubblica e Corriere hanno lavorato alacremente per far cadereil governo Prodi ed aprire la strada ad un parlamento ripulito dai "disturbatori". Per conto loro i variegati rappresentanti della sinistra, di vista corta e incompetenti su tutto, hanno dato il meglio di sé per assecondare questo disegno. Non c'è ora molto da meravigliarsi se un pezzo grosso del giornale diretto da Paolo Mieli accusi Travaglio di lesa maestà ai danni dell'immacolato e grazioso presidente del Senato. Un'analisi acuta di Barbara Spinelli sull'attuale inquietante panorama dell'informazione. "...D'un tratto Berlusconi è «un’altra persona», al pari di suoi amici come Dell’Utri, Schifani. Non hanno dovuto fare ammenda: sono altre persone perché il conformismo fa letteralmente magie...". (grazie a Federico -SA -19-22/05/089).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

BERLINGUER NON E' LA MADONNA (EX COMUMNISTI, UN MESTIERE CHE RENDE)
Sandro Bondi, Giampiero Borghini, Massimo Ferlini, Giuliano Ferrara (poi PSI), Lodovico Festa, Renzo Foa, Paolo Guzzanti, Aldo Brandirali (già leader di Servire il popolo e membro del CDU), Massimo Caprara (Il Manifesto), Franco Frattini (Il Manifesto, poi PSI), Antonella Maiolo,Tiziana Maiolo (Il Manifesto, poi PRC con doppia tessera del P. Radicale), Gianfranco Micciché (Lotta Continua), Gaetano Pecorella (Soccorso Rosso e Democrazia Proletaria. Tutti onesti berluscanti...Di seguito l'intero commento e il link di una intevista di C.S.Fioretti a Ruggero Guarini, ex comunista, ex "megalomane"...( SA - 08/05/08 - da Nullo)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

LAVORI MORTALI
A proposito dell’irrisolvibile dramma dei morti sul lavoro. Innanzitutto, occorrerebbe prendere atto che il rischio è, come si dice, “in re ipsa”. E' piuttosto improbabile restare schiacciato tra due scrivanie, mentre per finire sotto una pressa può esere sufficiente un guasto e/o una distrazione. E' un discorso lungo.....certo è che se per vivere occorre lavorare 12 ore al giorno non ci sono ispettoriche tengano...(da Pasquale - SA -05/05/08)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

CANTONATA GENOVESE (O LAPSUS FREUDIANO?)
Con slancio emotivo, degno di miglior causa, Beppe Grillo (che, beato lui, nel 2005 avrebbe dichiarto 4  milioni e passa di €) invita i suoi lettori ad inviare niente meno che a Tremonti una furibonda petizione per l'oscuramento dei dati relativi alla dichiarazione dei redditi, che si temeva fossero resi pubblici. La supplica è inutile perché ci ha già pensato il garante per la privacy a scongiurare il pericolo. L'unico argomento a sostegno è quello della criminalità che andrebbe a scegliere su Internet le proprie vittime. Si tratta di una pura sciocchezza. Non bisogna essere un criminologo per sapere che mafia e 'ndrangheta utilizzano altri canali informativi ed altri criteri. Ancor meno brillante sembra l'idea di ricorrere a Tremonti contro le malefatte di Visco. Una cantonata. Un limite della "politica viscerale"? Un riflesso condizionato dell'amante geloso della propria "roba"? Il timore che si scopra esattamente l'entità del proprio patrimonio? Di seguito i links sui vari punti di vista, tra cui una dichiarazione di S. Rodotà. il comunicato dell'Osservatorio sulla legalità e i diritti. Le votazioni dei lettori su Repubblica e Sole 24 Ore. (G.S. 01/05/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

DAL MANGANELLO ALLA MAGNUM
Benpensanti, politicamente corretti, mollaccioni di sinistra, in piedi!
Qualcuno si alzi e lo dica: a noi le ronde del sindaco non piacciono.
Una volta eravamo abituati a pensare che il Sindaco dovesse stare nel municipio a fare la sua parte. Magari, come fa il nostro, di mattina presto: E ci piace che ci vada a cazziare i dipendenti lavativi, magari con qualche raid anche contro quelli delle municipalizzate....(Nullo - SA - 29/04/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

BOIA CHI MOLLA. OVVERO, LA FEBBRE DEL SABATO SERA.
In diritto penale si studia la figura del soggetto criminogeno, di colui, cioè, che per determinate caratteristiche fisiche, comportamentali, psicologiche attira i criminali, contro la sua volontà e a suo danno. Sarà il caso del Sindaco di Salerno, che ogni settimana , preferibilmente il sabato sera va a caccia di prostitute e che, beccatosi un cazzotto in un occhio, eroicamente dichiara: Non mollo ! La stampa plaude con comunicati stile Istituto Luce del Ventennio. Link del Mattino e ...dell'Istituto Luce (Ankor - SA -29/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

MINISTRI DELLA REPUBBLICA (e sindaci di sinistra)
Il ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi, in quota dell'ex PCdI, ad una domanda secca di un giornalista di Reporter su quanto costano allo Stato gli aeroporti italiani, risponde sportivamente che non lo sa, ma che comunque si possono tirar giù due conti... Ad un'altra domanda sul perché la Spanga, in materia di trasporti, sopravanzi l'Italia di anni, se non di decenni, risponde che la Spagna viene dal franchismo, noi no... Dalla stessa benemerita trasmissione apprendiamo che il Piano regolatore di Roma (approvato sotto Veltroni) prevede per il futuro 70 milioni di metri cubi di nuove costruzioni. Bene, se a Roma vince Alemanno non è il caso di meditare il suicidio...(Peppe - Carmine , SA 27/04/08). Appunto, ha vinto Alemanno! (da Sconosciuto - 29/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

'68 MUMMIFICATO
"Commemorazione" del '68 a cura del Comune di Salerno, nella chiesa dell'Addolorata, tra reduci e "top manager" comunali. Età media dei partecipanti: intorno ai sessanta....Il '68 lo celebrano nelle chiese gli arrivati. I giovani li "forma" Berlusconi... (SA - 19-26/04/08).
Clicca qui per leggere l'articolo completo

OBSOLESCENZA
Beppe Grillo userà metodi non ortodossi e discutibili, non avrà una storia costumata "di sinistra", o comunque polital correctly, ma dice le cose che dovrebbe pensare e dire qualsiasi democratico. E' piuttosto stupefacente che giornali come L'Unità, Liberazione e il Manifesto, deformino e minimizzino il contenuto politico del discorso di Grillo. E' incredibile che non si rendano conto della pericolosità in cui l'intero sistema politico italiano è andato a infognarsi. E' deprimente vedere come l'intera classe politica collocata a sinistra di Berlusconi non si avveda del naufragio politico e morale verso cui galoppa, confondendo la propria salvezza con quella del Paese. La sinistra ufficiale, più o meno radicale, crede ancora che ci salveranno Luxuria, Bertinotti e Fassino (ricandidato con consorte 6 e 5 volte), perché ammessi alla Corte di Bruno Vespa; o credono ci salverà Liberazoine, Il Manifesto, l'Unità, che nessuno legge? Se ne sono accorti che alla maggioranza degli Italiani del 25 aprile non frega più nulla, almeno per come lo celebrano le Isituzioni? Di seguito il pezzo centrale dell'intervento di Grillo, per altro riportato sul suo blog. (G.S. - SA - 26/04/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

MORTE AI PEZZENTI
Dal Mattino del 21 aprile apprendiamo che il Sindaco di Salerno, nella notte di sabato 19, ha "litigato" con un "clochard" - a me questa parola non piace - ed ha chiamato i Carabinieri. Tre giorni dopo un poliziotto - non il sindaco della città - ha bloccato per le strade di Beverly Hills un poveraccio d'eccezione: l'ex Tenente Colombo, alias Peter Falk (Repubblica di oggi). A noi non rimane che esprimere un certo disgusto per questi fatti e solidarietà a tutti i "fratelli" pezzenti, compreso il Tenente Colombo. Di seguito, commento, links e un reportage da Terredimezzo: Clochard di provincia. (N.D.R. - Ankor - 25/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

...SI', MA I ''BUONI'' DOV'ERANO?
Dove eravamo? (prima delle elezioni).L'intervento del prode Nicolò - "Hanno vinto i cattivi" - ottiene un notevole successo di letture, più di 100 in un paio di giorni. In mancanza di commenti di aperto dissenso, vi è da suporre che l'analisi , per quanto "sintetica", sia largamente condivisa. Eppure...il così detto "popolo di sinistra" dov'era? Si stava tutti in libera uscita? Ingenuamente fiduciosi di dirigenti incapaci o paraculi? Come rimediare allo scollamento, come ricominciare?...Riferimenti utili: Narcisismo leninismo, Sinistri dibattiti, Indietro a destra (Ankor - SA - 22/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

MEDITAZIONI SU "GLI ITALIANI" PAZZI DEL CAVALIERE
Ciò che in Prodi è insopportabile per i suoi avversari è la normalità, la sua vita privata è quella di una persona normale, civile. Non è un tycoon, non è un miliardario, non è un seduttore, un macho, e neppure un tiranno, è uno che essendo fra le persone più influenti nell'establishment dell'Iri, cioè nella concentrazione più alta della finanza e del potere pubblico, non ha rubato. C'è da far uscire pazzi di rabbia quelli che di ogni incarico pubblico fanno un affare privato....Da Giorgio Bocca sull'Espresso del 18 aprile. (da Caterina 20/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

NO COMMENT
Da Storace a Maroni. Le ultime esternazioni del sindaco del PD di Salerno: estratti dal Mattino del 19/04/08.(N.R. 20/04/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

IL SENSO COMUNE DELLA SINISTRA
Giorgio Cremaschi dà una valutazione condivisibile e non sospetta sulla crisi della sinistra, poiché concetti analoghi li aveva già espressi a tempo debito. Si rinvia al link audio di Micromega. L'analisi è tuttavia carente su di un punto: il governo Prodi per debolezza interna ( manipolo di squinternati ) ed esterna (debolezza numerica) era destinato alla paralisi.
( Da Sandra - 19/04/08 )
Per quanto riguarda la realtà salernitana un quadro "plastico" della situazione - aspramente criticato dagli "addetti ai lavori" - risale all'aprile del 2007 dal titolo "Sinistri dibattiti", che merita di essere riletto, commenti compresi. E magari, anche: " Vivere pericolosamente"...per consolarsi. (SA - 19/04/08).
Clicca qui per leggere l'articolo completo

HANNO VINTO I CATTIVI
ANElezioni politiche 2008: ci siamo, hanno vinto i cattivi, ma i buoni chi erano?
- i calzini lunghi di seta su mocassini in pelle, che mostrava Bertinotti nei salotti televisivi?
- l'hotel a sette stelle di Pecoraro Scanio?
- i bar Umberto dove i bertinottiani, pateticamente, si davano appuntamento durante la campagna elettorale?
TUTTI A CASA!!!!
ERA ORA!!! si godano una lunga vacanza e si tolgano dai piedi, e sopratutto, si facciano dimenticare. Nicolò - SA-17/04/08

Clicca qui per leggere l'articolo completo

I VON CLAUSWITZ NAPOLETANI
Come volevasi dimostrare i tre Machiavelli napoletani, Velardi, D'Alema e Bassolino hanno salvato la Campania (e contribuito pesantemente a salvare l'Italia). Adesso, per non essere da meno, il loro capo si è precipitato a fare gli auguri al Vincitore, auspicando un rapporto di clvile collaborazione, mentre i trepidanti giornalisti di Rai tre chiedono ansiosi ai Cicchitto ed ai Taiani se queste profferte di amicizia serviranno a stare più tranquilli. Andrà a finire come nella gag di Totò, preso a cazzotti in testa da uno che gli inveisce contro chiamandolo "Pasquale maledetto". Totò non reagisce - e si prende i cazzotti - perché dice "giustamente", "io mica mi chiamo Pasquale !". Così Veltroni, ad ogni fendente berlusconiano contro la sinistra (per quel che n'è rimasto) e la democrazia, dirà (con la nota pacatezza): "ed io che c'entro, mica sono comunista"... (SA - GS -14/04/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

VOTA LUBAMBA
Votare, non votare, chi votare. Votare qualcuno che pare di sinistra, magari ubriacondosi leggermente, per non soffrire. Come dice Lubamba....Perché, nonostante tutto, i due schieramenti non sono la stessa cosa... (SA -11/04/08 - G.S.)

Segue una lettera di Pancho Pardi a Beppe Grillo - da Gianni - e notizie singolari su Di Pietro: DI PIETRO E IL GRAN CONSIGLIO, dal sito di Elio Veltri - Da Nullo. (SA - 11-04-08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

VUOTO SPINTO
"Gli anni sessanta. Una spiaggia tranquilla, un juke box che suona, un pò gracchiando, una canzone di FranÇoise Hardy. Un pattino, un ombrellone, un transistor acceso, una partita di pallone al tramonto. Una corsa in spider, una svedese al fianco, uno scherzo all'amico, una cotta improvvisa. Un viaggio, la scopeta di Londra o Parigi, una vecchia 500, un disco di Yellow Submarine, una divisa, un cappelletto, una foto di Marilyn , un ricordo dei mondiali..."
Dall'introduzione di Walter Veltroni a "Il sogno degli anni '60, un decennio da non dimenticare nei ricordi di 46 giovani di allora".Ed. Savelli. (Da Ankor - SA, 13/03/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

DE MITA TUTTA LA VITA
E’ lo slogan che campeggia sui muri di Nusco. E dopo la selezione della squadra del PD, anche un "sinistro" salernitano può pensare che gli irpini hanno ragione... E allora, quale “ragionamendo” ci fa rimpiangere l’uomo di Nusco? E’ presto detto. Si ha l’impressione che a Roma la Campania sia stata abbandonata a se stessa, anzi alla difesa del manipolo di disperati che resiste nel bunker del potere, usando i sacchetti di munnezza come quelli di sabbia. Da Nullo - (SA 11/03/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

SALERNO: SCONTRO FRA TITANI
SALERNO: la stampa ci informa che da Roma dicono ai dirigenrti locali del PD di scegliere chi candidare tra D'Attorre e Bonavitacola, tutti e due di provata fede deluchiana, ma tutti e due desiderosi di diventare onorevoli...Che fare quando il manuale Cencelli è inapplicabile? Un match di lotta libera, una corsa campestre ...un concorso per titoli di fedeltà...o di antipatia ...? (G.S. SA 04/03/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

DON ANTONIO
Don Antonio non vuole dimettersi. Ha detto chiaramente che non capisce perché dovrebbe farlo, tanto più che ha il merito di essere l'unico "che si assume le proprie responsabilità". Ma questo è niente. La prova lampante di una certa mancanza di lucidità è la fresca nomina di Claudio Velardi - detto Lothar - alla carica di assessore regionale al turismo. Bassolino sulla tolda della nave che affonda grida con piglio eroico: non diserterò! Lotar rilascia interviste a destra e a manca dichiarando che Bassolino è perseguitato dai giudici e che gli Hotels di Napoli sono pieni di turisti. Subito smentito dagli albergatori inviperiti ..(SA - GS -02/03/08 - 07/03)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

LA TEOLOGIA VIOLENTA. CONTRO LE DONNE. CONTRO LA SCIENZA
"C’è un’idea distorta del senso dell’esistenza, una sacralizzazione violenta della vita, alla base del fondamentalismo che ispira la cosiddetta dottrina della Chiesa cattolica in campo etico e le scelte politiche degli «atei devoti». Un intervento di Don Mazzi su la Stampa - estratto da Micromega, riportatato e commentato su 'La voce di Fiore'. (DL SA-01/03/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

I VOTI
Sui papabili a Salerno del PD arrivano i primi voti. Tringali straccia D'Attorre. Chi ce l'ha con l'ex segretario dei DS? Arrivano pagelle con risultati -10, che sembrano poco obiettive...Di seguito tre pagelle (DL - 29/02/08). 01/03: Il Giudice Tringali - Presidente del Tribunale di Vallo della Lucania - fa sapere di non avere alcuna intenzione di candidarsi. Peccato, aveva preso dei buoni voti...
Clicca qui per leggere l'articolo completo

LA PAGELLA DEL CANDIDATO
Si possono dare i punteggi ad un politico come fa Quattroruote per le macchine o Suono per l'HI FI? Un candidato alle prossime elezioni dispone dei rudimenti per parlare di politica? (Cultura politica). Ha fatto qualcosa di buono (Storia personale). Qualcuno lo conosce? (Visibilità). Se non fa il politico può mantenersi? (Grado di autonomia da reddito politico). E' un prestanome o ragiona con la sua testa? (Indipendenza di giudizio). Sa cosa vogliono i suoi elettori? (Sintonia coi rappresentati). Esprime un movimento, una realtà di rilievo politico - sociale? (Rappresentatività). E' annoverabile tra le persone sensate o è un pazzo pericoloso? (Equilibrio)..ecc. Di seguito una prima ipotesi di un "parametro oggettivo", per valutare i politici - o aspiranti tali - con i voti, da 1 a 10. Col copia e incolla si prendono i parametri, si fa al pagella e si invia a info@dilontano.it. (G.S. - SA - 28/02/08)

Clicca qui per leggere l'articolo completo

SALUTI DALLA PATAGONIA, da Bariloche, dalle cime dell'Aconcagua, dalle Pampas...
Danilo e Monica, novelli Chatwin, ci raccontano in diretta il loro viaggio in Argentina: "...Peninsula Valdes, un paradiso naturalistico, dove di solito si avvistano le balene; noi non ne abbiamo viste poiche' non e' la stagione ideale, ma in compenso abbiamo beccato pinguini, leoni ed elefanti marini, cormarani, gabbiani, armadilli, volpi, struzzi, cavalli e pecore: uno spettacolo!".. (Altri viaggi:CUBA, con foto).
Dall'Argentina, Danilo e Monica (4/16/28 febb. 2008 - Aggiornamenti: il 28/02, 03/03/08).

Clicca qui per leggere l'articolo completo

582 articoli - in 20 pagine - 30 articoli per pagina

Attualmente sei nella pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 -  15  - 16 - 17 - 18 - 19 - 20

Notizie ©
 

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Giampiero D'Amato. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.11 Secondi